Powered by Michele di Erre © 2012 All rights reserved

INFO - micheledierre@yahoo.it - +393336666697

portfolio online

  • Instagram Icona sociale
  • Flickr Grunge
  • Facebook Grunge

Mostre personali e collettive

 

2018

Torino, Galleria Mercurio, Gli insuperabili

Torino, GreenBox, Creonte srl,

Torino, Cavallerizza irreale, Here 3

Torino, Galleria Mercurio, Matite furiose

 

2017

Torino, Caffeine, Fiabe al banco

Torino, Cavallerizza Irreale, Communitas

Quiliano, Sacs, Diffusa

Zurigo, Cabaret Voltaire

Svizzera, Art Basel, Galleria kunsthallekleinbasel 

Torino, Cavallerizza Irreale, Here

Torino, Museo della Fantascienza

Svizzera, YIA Art Fair - Basel Art Center

Torino, Festiival della cultura dal basso, CameraChiara

Imbersago, FondazioneGranataBraghieri, Il vero

Pianezza, Teatro Laboratorio Creativo, Risvolti di una spece

2016

Vicenza, Galleria Metamorfosi, Trame de soi

(Cat.) Francia, Tulle, Rue des Art, Trame de soi

Pinerolo, Teatro del Lavoro, Immagini dall'intero

Albissola, Pozzo Garitta

Torino, Str.eat, Bersagli

(Cat.) Svizzera, Kunsthalle Kleinbasel in Basilea, Intact to the Future

Francia, Villa Mallet-Stevens, Cachet de la poste faisant foi

 

2015

 

Torino, ATB Gallery, Inumans

Torino, Palazzo di Città, Emozioni sogno e realtà

(Cat.) Concorso Buenos Aires VII

Dogliani, WineArt

Vinadio, Forte di Vinadio, Vinai Fest

(Cat.) Varedo, ExpoArteContemporanea, Finale Concorso

(Cat.) Torino, TAC Ass. Culturale Azimut, Metamorfosi

Residenza Artistica ad Haarlem, Amsterdam

Collabora con la rivista "Il Bestiario deli italiani"

Carmagnola. Circolo Margot, Umanoidi

Torino, TorinoArtGallery, Primavera

Torino, Belfood, L'Armata Vincibile

Torino, Laboratorio artistico Pietra, L'Armata Vincibile

Grigliasco, Sala del Comune, Armonie in Scala

 

2014

Torino, Educatorio della Provvidenza, Dualismo e unità

Torino, Adonis, Mostri nella Musica

Langhe, Camo Uflage Progect

Alessandria, PerlaNera, I senza stato

Torino, Vanchiglia Love Night

Torino, Garigliani Belle Arti, Mostri nella Musica

Biella, Bi-Box Art Space, Riusami

 

Organizza con The Shivers

presso la Sartoria Creativa di Torino

"42 arte contemporanea"

 

2013

Torino, Fattore K, "Come li vedo"

Vince la XVI edizione di Io Espongo 2013

(Cat.) Torino, Assessorato alla Cultura, Io Espongo XVI 

Moretta (Cn), Cascina S.Giovanni, To be in Art 4ed.

Valle Maira, SkyMarathon

Celle di Macra (Cn), Seles s'è Desta 3ed.

Chiusa Pesio (Cn), Chius'arte

Camo (Cn), Museo a cielo aperto

Asta per Haiti, Accademia Albertina Torino

Torino, Sartoria Creativa, “Piccoli, brutti, storti e malfatti”

(Cat.) Torino, Adonis, Vagarte

Torino, Belfood, Ritratti a sguardo periferico

Torino, Bar Luigi, Progetto di Alessandro Bulgini

 

2012

 

Torino, Zodiaco

Torino, T.Espace, Young Wood 2

(Cat.) Bra (Cn), Movicentro, Identita 4

Celle di Macra (Cn), Seles s'è Desta 2a edizione

Moretta (Cn), Cascina S.Giovanni, To be in Art 2ed

Torino, T. Espace, Urge

(Cat.) Torino, P-ars, Il mondo della fine

Fonda "The Shivers" un libero pensiero artistico

 

2011

 

Torino, FotoReportage, Paratissima

Torino, Salone del Libro, ArteVisual

Finale del concorso Memoria del Corpo

“Nato a Torino nel 1979, ho lavorato come attore per 8 anni, durante e dopo gli studi universitari. Tuttavia il mio interesse andava sempre di più verso la scenotecnica e meno sull’arte dell’attore. Ho frequentato l’altelier della scenografa/pittrice Daniela Dal Cin e nei 10 anni successivi ho lavorato come illuminotecnico presso i maggiori teatri di Torino occupandomi nel tempo libero di fotografia. Nel 2010, da autodidatta, inizio effettivamente gli studi sul disegno. Da allora dedico una parte del tempo a studiare i grandi maestri e le loro tecniche. Collaboro, come illustratore freelance, con giornali locali e riviste satiriche. Ho realizzato un graficpoem nel 2013  e graficsong nel 2014 sperimentando la linea a servizio del contenuto. Fin da quando ho iniziato a disegnare, sono sempre stato alla ricerca di uno stile che meglio rappresentasse l’idea che mi stavo facendo della realtà che mi circonda. Quasi per gioco scopro il disegno di contorno, o periferico, in cui si deve disegnare il soggetto senza mai guardare lo sketchbook. Inizio così a sperimentare portando all’eccesso questo semplice esercizio scoprendo una realtà sgretolata nella sua forma razionale ma che contiene in sé una forza espressiva potentissima. Riscopro il subconscio nel reale. Sub-realismo lo chiamo. Il mio lavoro si divide cosi in due fasi: la prima, è la raccolta immagini, impressioni e soggetti che mi colpiscono durante la vita quotidiana, e la seconda, è la rielaborazione realistica degli sketch realizzati dal vivo che si presentano come una pura percezione emotiva svincolata dal filtro cognitivo del reale.  Il risultato è un’istantanea del mio pensiero che somiglia in tutto alle immagini lasciate da un sogno. Un sogno a occhi aperti”

 

MdR

Autoritratto 2015
autoritratto 2012
Autoritratto
autoritratto
AutoRitratto O.C..JPG
Autoritratto 2015
autoritratto 2012
Autoritratto
autoritratto
AutoRitratto O.C..JPG

self-portraits

 Stampa & Web

(Cat.) - Cataloghi

Performing Arts

PITTURA SUBREALISTA